Noleggiare

Un’ora solo ti vorrei…ecco perché noleggiare

Il noleggio, la soluzione ideale per i “professionisti” del fai-da-te

Il noto titolo della canzone, grande classico della musica italiana, incarna alla perfezione lo spirito e le intenzioni del consumatore dei nostri giorni. Si, non ci siamo sbagliati. L’oggetto del desiderio in questo caso è il lui/la lei con cui passare appunto un’ora, per poter esprimere il proprio amore. Ma se questo desiderio lo rivolgessimo anche alle cose più materiali, agli oggetti, alle macchine e non per dichiarare un amore ma per viverne a pieno l’utilità? Ecco che il ritornello calza a pennello con la voglia di chi non è più disposto a fare errori nelle spese.

Noleggiare, una buona soluzione per risparmiare

Non è più tempo di acquisti fatti alla leggera, soprattutto quando sappiamo che l’oggetto che stiamo per comprare lo utilizzeremo una volta all’anno o una volta e basta. Noleggiare diventa, dunque, più utile e conveniente che acquistare. La crisi economica degli ultimi anni ci ha aiutato a prendere coscienza dell’importanza di contenere i costi. Gli sprechi vanno eliminati e l’utilizzo dei prodotti deve essere ottimizzato. Tenere fermi, in deposito,  a marcire,  macchinari o strumentazioni che non servono più corrisponde a una perdita in bilancio.

Non solo, ma la crisi economica ha aguzzato il nostro ingegno tanto da far impennare il trend del fai da te: un’indagine condotta dalla Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola impresa ha dimostrato  che più del 50% degli intervistati evita di chiamare un tecnico per riparazioni in casa e, se non è capace di farle da solo, si rivolge a parenti e conoscenti.
Chi, invece, investe completamente nelle proprie capacità è ben il 25%. In genere ci si improvvisa idraulici, elettricisti ma anche giardinieri e si realizzano piccoli lavori edili e di pulizia.

Come dicevamo però, si tratta di interventi sporadici, occasionali e non “professionali”. Non è più conveniente, quindi, l’acquisto degli strumenti necessari mentre risulta invece più comodo e opportuno il noleggio.

Italnolo, il primo noleggio generalista in Italia

Grazie alla geniale intuizione di Edmondo Colliva, presidente di Italnolo, che per primo introdusse nel nostro Paese il noleggio generalista, oggi è possibile optare per una forma di acquisizione  dei prodotti alternativa. Ciò che da decenni già avveniva negli Stati Uniti, ma anche in Gran Bretagna e Francia, in Italia è stato inizialmente visto con sospetto e diffidenza ma poi è entrato di prepotenza nelle dinamiche del mercato.

Italnolo con i suoi oltre 40 centri di noleggio, distribuiti in ben 10 regioni (Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Trentino, Veneto, Friuli, Toscana, Lazio, Campania) offre la possibilità di affittare ogni genere di prodotto, dai macchinari per l’edilizia agli utensili per il giardinaggio e il fai-da-te, passando per l’attrezzatura utile per allestire eventi o cerimonie. Grazie al sito italnolo.it noleggiare è ancora più semplice come abbiamo spiegato nel precedente post. Non esiste cosa che non sia noleggiabile, perché, come ama dire Colliva, “siamo a disposizione di tutti coloro che hanno bisogno di fare qualcosa”.

Non resta altro  da fare allora che rimboccarsi le maniche, noleggiare il necessario e …. cantare.